#cuoriconnessi day

Una nuova stagione in Live Stream.

Luca Pagliari ci conduce nel mondo degli adolescenti alle prese con il fenomeno del cyberbullismo, raccontandoci le storie vere di ragazzi e ragazze in diretta streaming.

Progetto in collaborazione
con Polizia di Stato

Stagione 2024

Cristian è un ragazzo affetto da una grave patologia che lo costringe a vivere sdraiato in un letto. Riesce a comunicare con il mondo solo attraverso il computer. La rete per lui rappresenta lo strumento formidabile con cui interfacciarsi con gli altri. Il suo coraggio, la sua ironia e la sua empatia costituiscono un formidabile esempio per tutti. La sua storia è inserita nel primo volume di #cuoriconnessi.

Stagione 2023

Veronica, nome di fantasia, è stata oggetto di un scherzo perfido tramato alle sue spalle da alcune compagne di classe che hanno “giocato” con i suoi sentimenti e la sua purezza d’animo. La storia è contenuta nel terzo volume di #cuoriconnessi (Il coraggio di alzare lo sguardo). A distanza di tempo Luca Pagliari ha incontrato nuovamente Veronica.

Quella di Sofia, storia contenuta nel primo volume di #cuoriconnessi è una vicenda drammatica e purtroppo molto comune. Sofia ha visto comparire sui social delle sue foto intime che aveva condiviso con il suo ragazzo. Da quel momento è entrata in un vortice di dolore, vergogna e rabbia. Troppo spesso la vittima si trova improvvisamente a vestire i panni del colpevole. Sexting e revenge porn sono collegabili a questa storia.

Alessandro è un papà che assieme alla moglie ha dovuto supportare in tutto e per tutto un figlio, vittima di crudeli ricatti online e offline. Un percorso complicato e carico di dolore. La storia è contenuta nel terzo volume di #cuoriconnessi. Ora a distanza di due anni abbiamo cercato di capire come si sono evoluti i fatti e quali sono le condizioni psicologiche del ragazzo.

La storia di Aalim, narrata da Luca Pagliari nel secondo volume di #cuoriconnessi (Tu da che parte stai?) è profonda e drammatica. L’assenza di un dialogo vero e il pregiudizio hanno lentamente scavato un fossato tra Aalim e il resto della classe, poi grazie ad un incontro sulla prevenzione al cyberbullismo le cose sono completamente cambiate. Il racconto evidenzia l’importanza del confronto e del dialogo.

Santiago ha sempre amato la danza, quanto basta per essere deriso e sbeffeggiato dai compagni scuola e non solo. La sua storia è narrata con dovizia di particolari nel primo volume di #cuoriconnessi. A distanza di qualche anno lo abbiamo incontrato per verificare se la danza continua ad essere il centro della sua vita. Discriminazione e omofobia sono i temi principalmente trattati.

Stagione 2022

Marika è affetta da dislessia, quanto basta per aver subito discriminazioni ed essere emarginata dai compagni. Tramite una lettera toccante, dopo aver letto una delle pubblicazioni di #cuoriconnessi, ha voluto raccontare la sua storia direttamente a Luca Pagliari.

Kris nasconde a tutti il suo profondo malessere. Un gruppetto da tempo lo vessa e lo attacca attraverso le chat, accusandolo di essere un “maledetto omosessuale”, gli augurano le peggiori cose suggerendogli persino di togliersi la vita.

Bibi, ragazza obesa di 16 anni, vessata e umiliata a causa del suo aspetto fisico. La derisione del corpo mai come oggi è presente tra gli adolescenti, diffusa anche dai modelli improbabili di perfezione fisica che dominano i social.

Matteo è sordo da quando aveva 3 anni. Il suo percorso è segnato da sofferenza e vergogna, da esclusioni e umiliazioni, ma grazie al supporto costante della famiglia, non si è mai arreso. Una storia di coraggio e di riscatto.

Quella indotta dalla Dad, quella vissuta da chi è vittima di bullismo e cyberbullismo, quella che spesso è la fedele compagna di viaggio di chi si sente diverso. Cerchiamo di comprendere questo male impalpabile e doloroso, come sempre tramite storie vere.

La discriminazione di un essere umano per il suo aspetto fisico rappresenta ancora una delle pratiche più odiose e diffuse. Trattiamo il tema prendendo spunto dalla lettera scritta da un adolescente vittima di body shaming alla redazione di #cuoriconnessi.

Stagione 2021

La storia ripercorre la bellissima vicenda di questa ragazza del Malawi che ama la moda e desidera divenire una stilista.

Bullizzato da ragazzo è ora un’artista che combatte il cyberbullismo e lotta affinché la rete venga vissuta come una opportunità di crescita.

Al Liceo, complice l’intera classe, le hanno fatto credere che stesse nascendo una storia d’amore con un compagno.

L’incredibile percorso di un ragazzo di origine russa che è stato adottato da una famiglia italiana. Nella sua adolescenza è stato sia carnefice che vittima di bullismo.

Un personaggio singolare e libero che lotta per far comprendere il valore della diversità.

Difficile a soli 15 anni confessare il proprio orientamento sessuale, specialmente se a casa decidono di non rivolgerti più la parola e sui social vieni costantemente preso di mira.

Affetto da una grave patologia che lo rende immobilizzato nel suo letto, Cristian, grazie alla rete, è riuscito a realizzare il suo sogno.

La storia è vista con gli occhi del papà di un ragazzo che veniva ricattato da un gruppo di coetanei che erano in possesso di alcune sue foto intime.

La storia di Cherif Karamoko, un ragazzo ventunenne partito dalla Guinea e approdato in Italia dopo ben nove mesi di viaggio, perdendo suo fratello nella traversata.

I libri di #cuoriconnessi

Il nostro impegno
nero su bianco

I libri del progetto #cuoriconnessi raccolgono le vere storie di chi ha sperimentato sulla propria pelle il fenomeno del cyberbullismo e anche di chi, grazie alla tecnologia, ha potuto dare un nuovo senso alla propria vita.

Tutti i libri del progetto sono (e sempre saranno) gratuiti.

È possibile trovarli in versione cartacea presso tutti i punti vendita Unieuro, e scaricarli in versione digitale da questo sito e dai principali store on line.

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione questo sito utilizza soli cookie tecnici, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni consulta la nostra
Cookie Policy   
PROSEGUI